Zone costiere europee: La nuova mappa EEA in open data

Zone costiere europee: La nuova mappa EEA in open data


L'Agenzia Europea dell'Ambiente (EEA) annuncia la pubblicazione dei dati aggiornati sulle zone costiere in Europa per gli anni di riferimento 2012 e 2018 e la relativa mappa dei cambiamenti.

Planetek Italia ha lavorato in stretta collaborazione con EEA e coordinando il consorzio formato da GeoVille GmbH (Austria), Telespazio Ibérica (Spagna) e Planetek Hellas (Grecia), per supportare Copernicus Land Monitoring Service (CLMS) e Copernicus Marine Environment Monitoring Service (CMEMS) sulla loro soluzione completa di monitoraggio delle zone costiere in grado di affrontare le situazioni complesse e dinamiche che si trovano negli ambienti costieri.

I dati pubblicati coprono il 50% delle aree costiere europee. I dati completi saranno disponibili entro la fine del primo trimestre del 2021.

I servizi e i prodotti CLMS e CMEMS per il monitoraggio delle Aree Costiere

Per saperne di più sui servizi Copernicus Land, esplorare i dataset complete di nomenclature e mapping guidelines, e conoscere il progress dei lavori di mappatura dei prodotti CZ, visita il sito https://land.copernicus.eu/local/coastal-zones

Approfondimenti sul progetto Coastal Zones e il lavoro realizzato dal corsorzio guidato da Planetek Italia