Gli opendata dell'infomobilità a Bari

Gli opendata dell'infomobilità a Bari


L'accesso alle informazioni relative alla mobilità urbana è estremamente importante per migliorare la fruizione dei servizi di trasporto da parte dei cittadini.

Liberalizzare i dati di infomobilità è ancor più un'opportunità per le amministrazioni pubbliche che li detengono, perché spalanca le porte all'avvento di nuove applicazioni e servizi che possono estendere e migliorare la fruizione di questi dati per il cittadino.

È quello che ha fatto il Comune di Bari, rendendo pubblico e in opendata, attraverso la propria azienda di Trasporto Pubblico Locale AMTAB, il dato di arrivo degli autobus alle fermate, desunto dal sistema di telecontrollo in tempo reale dei mezzi.

Questa iniziativa rientra nell’ambito del progetto Living Lab SEMINA, finanziato dalla Regione Puglia, che vede il Comune di Bari ed AMTAB come utenti pilota per l’attivazione di servizi innovativi di infomobilità. Alla fine del progetto, infatti, è previsto che siano rese accessibili informazioni sulla mobilità di tipo sia statico che dinamico (l'elenco delle fermate, elenco delle linee, gli orari di passaggio teorici e real-time di tutti i mezzi delle linee, indicazione sul livello di congestione del traffico sulle strade percorse dai mezzi).

Il Living Lab SEMINA è stato presentato alla Fiera del Levante di Bari lo scorso 19 settembre 2014. Guarda i video del workshop su youtube

Accedi agli Open Data

Durante il workshop è stato reso pubblico il portale di accesso alle informazioni open sugli orari di arrivo degli autobus alle fermate (con licenza CC0 1.0 Universal). http://bari.opendata.planetek.it

Partecipa all'hackathon sugli opendata per l'infomobilità di Bari

Per promuovere l’utilizzo dei dati open sulla mobilità di Bari, coinvolgere la comunità e raccogliere nuove idee, è stato anche organizzato un Hackathon nella giornata di sabato 8 novembre 2014.

Per conoscere il progetto SEMINA: