MORFEO

MORFEO


Monitoraggio e valutazione Rischio da Frana mediante dati di Osservazione della Terra.


MORFEO (Monitoraggio e Rischio da Frana mediante dati di Osservazione della Terra) è un progetto finanziato dall’Agenzia Spaziale Italiana nell’ambito del Programma ASI sui Rischi Naturali e Rischi indotti dalle attività umane.

L'obiettivo del progetto MORFEO, oggi concluso, è stato la realizzazione e la dimostrazione pre-operativa di un sistema prototipale, basato sull’utilizzo di dati Osservazione della Terra (principalmente dati ERS, Envisat e COSMO-SkyMED), combinati con informazioni, dati e tecnologie tradizionali. Tale sistema ha lo scopo di dimostrare la capacità di generare prodotti a supporto della protezione civile.

Il sistema sviluppato ha un’architettura flessibile e distribuita, basata su un Sistema Centrale e su Unità Periferiche (Sistemi Locali). Il Sistema Centrale di MORFEO (MCS) gestisce i dati di OT, genera prodotti finali e prodotti intermedi e risponde alle specifiche richieste di Sistemi Locali (MLS).

I MLS integrano i prodotti ottenuti dal MCS con le informazioni locali di cui dispongono.
L’attività di Planetek Italia si è concentrata nella progettazione e nello sviluppo di una architettura in grado di supportare tutte le attività di processing del core algoritmico per la produzione di prodotti interferometrici di alto livello.

In particolare, Planetek Italia aveva la responsabilità delle attività del Sottosistema SAR (S/S), ossia del design e della realizzazione del S/S per il processamento dei dati radar di OT (bande X e C), della progettazione e dell’implementazione di strumenti di analisi statistica e di modelli revisionali di frane.

Il Sottosistema include il modulo di Proiezione (OT SAR) degli spostamenti, che partendo dallo spostamento dei PS lungo la line of sight del satellite, analizza le possibili direzioni degli spostamenti dei singoli PS lungo il versante.

L’obiettivo del Sottosistema di processamento di dati radar sussiste nella generazione di prodotti di alto livello sulle frane ottenuti dall’integrazione di dati di OT, sistemi GPS e misure in situ.

Inoltre, Planetek Italia è stata coinvolta nell’architettura ed interfaccia dei processori della piattaforma SAR (inizialmente solo per i dati radar in banda C ed L, successivamente per i dati in banda C e X). La Piattaforma permette l’aggiornamento degli algoritmi di processamento in base ai requisiti delle nuove missioni e dei nuovi dati acquisiti.

Risorse e approfondimenti:


Paper MORFEO Asita 2009

informazioni sul progetto

Cliente:
ASI Agenzia Spaziale Italiana

Condividi