MASSIVE

MASSIVE


Progetto Europeo di supporto alle autorità locali e alla protezione civile, nelle valutazioni di pericolosità, vulnerabilità e rischio sismico per gli edifici a scala locale, nonché nelle attività di legate al processo di evacuazione della popolazione.


MASSIVE - Mapping Seismic Vulnerability and Risk of Cities - è un progetto finanziato dalla Commissione Europea, (ECHO – Servizio della Commissione Europea per gli Aiuti Umanitari e la Protezione Civile) della durata di due anni che ha avuto inizio nel gennaio 2010.

L'obiettivo principale di MASSIVE è quello di fornire alle autorità locali e alla protezione civile, valutazioni di pericolosità, vulnerabilità e rischio sismico per gli edifici a scala locale, nonché di stimare il carico di traffico incontrollato legato al processo di evacuazione della popolazione. 

Il progetto ha concentrato le attività di ricerca su due siti pilota europei, interessati da forti eventi sismici in passato: la regione nord-occidentale dell’Attica (Grecia, terremoto settembre 1999) e L’Aquila (terremoto aprile 2009).

Il coinvolgimento attivo e la partecipazione di organizzazioni di potenziali Utenti finali, rappresenta per MASSIVE, un aspetto di primaria importanza nelle attività di promozione dei risultati e nella raccolta di feedback utili a promuovere ulteriori sviluppi futuri del progetto.

Il progetto è coordinato dal NOA/ISARS e coinvolge come partner Planetek Italia, Institute of Geodynamics/NOA, National Technical University of Athens, GEOAPIKONISIS S.A. e Institute of Engineering Seismology and Earthquake Engineering.

informazioni sul progetto

Cliente:
ECHO, the European Commission Humanitarian Aid and Civil Protection Directorate-General
Campi applicativi: