Wastemon

Wastemon

Tu sei qui


Servizio di monitoraggio dei rifiuti mediante dati di Osservazione della Terra


Rifiuto, secondo la Direttiva EU Waste Framework (European Directive 2006/12/EC), è definito come "qualsiasi sostanza od oggetto di cui il detentore si disfi o abbia deciso o abbia l’obbligo di disfarsi". I rifiuti possono così classificati:

1. Rifiuti pericolosi che di solito possiedono una o più di quattro caratteristiche (infiammabilità, corrosività, radioattività, o tossicità)

2. Rifiuti non pericolosi

3. Rifiuti inerti

A livello nazionale, la normativa comunitaria (direttiva europea del Consiglio 75/442/CEE relativa ai rifiuti) prevede che ogni Stato membro elabori uno o più piani di gestione dei rifiuti, in conformità con le pertinenti direttive UE, che vengono attuati dalle autorità regionali o locali. Ogni singolo Stato membro ha il dovere di applicare i principi di queste direttive nel momento in cui va ad implementare un sistema nazionale di gestione dei rifiuti.

Gli Stati membri dell’UE sono tenuti per legge a identificare tutti i siti di smaltimento dei rifiuti, effettuare un’analisi del rischio e poi definire un ordine di priorità per le attività di bonifica, ove necessario.

In questo scenario europeo e nazionale, Planetek Italia s.r.l, ERA-Maptec Ltd. ed EBA Engineering Consultants sono coinvolti in un progetto europeo finanziato dall’Agenzia Spaziale Europea (ESA), denominato Wastemon, mirato a supportare le pratiche di gestione e monitoraggio dei rifiuti.

Il progetto Wastemon

Il progetto Wastemon (“Monitoraggio dei Rifiuti”) assicura la mappatura dei rifiuti e servizi di monitoraggio volti al miglioramento della qualità ambientale, alla protezione della salute umana e all’aumento dell’efficienza nella gestione dei rifiuti in Europa e Canada.

L’ARPA Puglia (Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione dell’Ambiente), organo tecnico della Regione Puglia responsabile del monitoraggio delle discariche e dei siti contaminati, è l’utente italiano che beneficia dei risultati di Wastemon come strumento di supporto per garantire la conformità alle direttive europee, italiane e regionali.

L’offerta di servizi Wastemon

Wastemon fornisce un servizio di mappatura delle discariche e di monitoraggio volto a migliorare la qualità dell’ambiente, la protezione della salute umana e l’aumento dell’efficienza nella gestione dei rifiuti in Europa e Canada. I servizi si basano sull’utilizzo di dati telerilevati da satellite e sull’esperienza di analisti territoriali di elevato profilo scientifico.

Wastemon sfrutta immagini satellitari iperspettrali e termiche ad altissima risoluzione e, in misura minore, tecniche di interferometria differenziale con radar ad apertura sintetica (InSAR). Queste tecnologie vengono applicate sia per individuare aree che potenzialmente presentano rifiuti interrati e di superficie che per attività di monitoraggio di discariche attive.

In base all’analisi dei requisiti utente e delle opportunità di business dei dati di Osservazione della Terra nel campo dei rifiuti, sono stati definiti quattro differenti servizi:

  • Servizio 1A - Individuazione di siti con potenziali discariche interrate
  • Servizio 1B - Supporto alle indagini in situ ed al monitoraggio di discariche interrate ufficialmente riconosciute
  • Servizio 2 - Individuazione di siti con potenziali rifiuti in superficie
  • Servizio 3 - Mappatura discariche attive.

Scarica qui la case history su PDF e leggi tutta la descrizione del progetto, le normative di riferimento e i risultati.

Wastemon Project description on EO Pages website