On board processing

On board processing

Tu sei qui

On board processing

Molte attività di ricerca e sviluppo si stanno di recente orientando verso lo studio di sistemi ottimali per trasferire l’elaborazione dei dati satellitari dal segmento terra (ground segment) al segmento spazio (space segment) attraverso lo sviluppo del cosidetto On-board Payload Data Processing (OPDP).

L’obiettivo attualmente è superare le limitazioni in termini di memoria e di banda dell’on-board computation, realizzando sistemi che trasmettano agli utenti finali informazioni geospaziali (non solo dati).

Alcune tipiche applicazioni che possono beneficiare di questi sviluppi sono ad esempio il controllo automatico di una costellazione di satelliti e del programma di acquisizioni direttamente a bordo e in base alle informazioni raccolte dai dati acquisiti, migliorare la capacità di osservazione di un fenomeno (come l'oil spills o il traffico illegale) con una maggiore versatilità rispetto ai workflow classici del ground segment.

Attraverso il nostro team Space Segment Planetek Italia porta Avanti attività di ricerca in questo ambito progettando e sviluppando sistemi per l’on board processing aperti, modulari e compatti.

Attualmente siamo coinvolti nel programma Space Payload Data Processing (SpacePDP), il cui obiettivo è sviluppare un’infrastruttura hardware e software capace di supportare sia i task standard delle missioni spaziali (controllo sensori, gestione dei device di archiviazione di massa, uplink e downlink) e sia i task specifici richiesti da ogni missione.

L'esperto del team