Navitour

Navitour


Sistema integrato per la gestione e il monitoraggio del territorio dei parchi naturali e per l'implementazione di servizi per i visitatori.


Ogni Ente Parco ha la responsabilità di gestire le proprie risorse naturali, preservare le condizioni ambientali delle aree del parco, e di garantire il supporto e l'aiuto per i visitatori.

A questo proposito, si possono fare due considerazioni:

  • la gestione efficace delle risorse naturali richiede l'uso di tecnologie avanzate
  • le risorse economiche necessarie per sostenere il processo di gestione possono essere generate sfruttando l'elevato potenziale turistico del parco.

Le analisi di mercato mostrano, infatti, come l'ecoturismo, caratterizzato da viaggi in aree naturali per interesse naturalistico o faunistico o per svolgere attività all'aperto, sia il segmento in più rapida crescita nell'industria del turismo. Se questo rappresenta un'opportunità per gli amministratori di aree protette da un lato, dall'altro richiede la disponibilità di strumenti in grado di valorizzare l'offerta commerciale rivolta ai turisti, ma anche di garantire la loro sicurezza.

Il progetto N@VITour è uno studio di fattibilità condotto da Planetek Italia nel contesto del Programma ARTES20 per le Applicazioni Integrate, promosso dall'Agenzia Spaziale Europea.

Il programma si riferisce ad applicazioni che integrano diverse tecnologie spaziali, come le telecomunicazioni, i dati di osservazione della Terra e la navigazione satellitare, con l'obiettivo di realizzare servizi innovativi basate sulle competenze di settore e guidati dalle esigenze espresse dagli utenti.

N@VITour, integrando le tecnologie satellitari di cui sopra, si propone di analizzare la fattibilità di un servizio che:

  • faciliti la gestione del territorio da parte degli enti responsabili dei parchi naturali;
  • fornisca supporto ai turisti durante le escursioni nei parchi naturali.

L'idea alla base di questo progetto nasce dalle esigenze di alcuni gestori di parchi naturali, che desiderano avvalersi di tecnologie avanzate per la gestione del parco in termini di classificazione e di monitoraggio dello stato degli habitat e delle risorse naturali, nonché per fornire servizi ai turisti in termini di supporto alla visita e alla sicurezza.

L'utente principale di questo progetto è il Parco Nazionale della Majella, molto attivo nel campo dell'innovazione tecnologica dedicata alla conservazione del patrimonio naturale e per il miglioramento dei servizi per i visitatori.

Il valore aggiunto di N@VITour

Il progetto N@VITOUR, ha l’obiettivo di definire le specifiche di un sistema integrato, in grado di fornire un insieme di funzionalità derivate da tecnologie già consolidate, per cui il suo valore aggiunto è l'integrazione delle competenze di Planetek nel campo dell'osservazione della Terra in un sistema che include servizi di guida turistica virtuale e servizi di supporto alla sicurezza, realizzati, appunto, attraverso l’integrazione di sistemi di navigazione satellitare e di telecomunicazione.

Un ruolo cruciale nel sistema sarà quindi svolto dalla tecnologia satellitare, più precisamente:

  • tecnologie di navigazione per la realizzazione di servizi location-based, con l'obiettivo, inoltre, di superare il livello di precisione GPS, attraverso l’inserimento della correzione EGNOS, con la prospettiva di integrare Galileo
  • osservazione della Terra per la produzione di carte tematiche con le caratteristiche necessarie di interesse per l'amministratore del parco (mappe di vegetazione, copertura del suolo, mappe delle infrastrutture, mappe di impermeabilizzazione del suolo, mappe di qualità dell'acqua nel caso dei parchi marini.
  • comunicazione satellitare per garantire l'accesso al servizio per specifiche aree non coperte da connessione Wi-Fi o rete 3G/4G.

La descrizione del progetto sul sito dell'Agenzia Spaziale Europea

informazioni sul progetto

Cliente:
Agenzia Spaziale Europea
Sito:

Condividi