EO4SD Disaster Risk Reduction

EO4SD Disaster Risk Reduction


Il progetto ESA EO4SD Disaster Risk Reduction promuove l'adozione di prodotti e servizi basati sull'osservazione della Terra progettati per prevenire o mitigare gli impatti negativi delle catastrofi naturali nei paesi in via di sviluppo.


Incrementare la conoscenza del rischio di catastrofi in tutte le sue dimensioni di vulnerabilità, esposizione di persone e beni, caratteristiche di rischio e ambiente è la prima azione prioritaria del Quadro di Riferimento di Sendai per la riduzione del rischio di disastri (2015-2030). Le istituzioni finanziarie internazionali (IFI), in tal senso, svolgono un ruolo significativo come facilitatori dei finanziamenti nei paesi in via di sviluppo, in cooperazione diretta con le autorità nazionali in caso di calamità per prevenire e mitigare gli effetti negativi delle catastrofi naturali e promuovere lo sviluppo sostenibile.

L'Earth Observation for Sustainable Development Disaster Risk Reduction (EO4SD DRR) è un'attività avviata dall'Agenzia Spaziale Europea (ESA) nel quadro della sua collaborazione con le istituzioni finanziarie internazionali per sostenere un maggiore uso dell'osservazione satellitare terrestre (EO) nelle applicazioni relative alla gestione dei rischi naturali e provocati dall'uomo.

Planetek Italia è coinvolta nel progetto ESA EO4SD Disaster Risk Reduction che mira a promuovere l'adozione di prodotti e servizi basati sull'osservazione della Terra integrati nei processi operativi dei progetti finanziati dalle IFI che cercano di prevenire o mitigare gli impatti negativi delle catastrofi naturali nei paesi in via di sviluppo. L'osservazione della Terra applicata ai disastri si sta evolvendo rapidamente e si è dimostrata efficace in tutte le fasi del ciclo di gestione del rischio di catastrofi come prevenzione/preparazione, allarme tempestivo, recupero post evento e attività di ricostruzione.

Gli obiettivi del progetto sono: 

  • Attività dimostrative dei benefici e dell'utilità delle informazioni basate sull'osservazione della Terra (EO) a sostegno di progetti e attività di sviluppo internazionali nel settore tematico della riduzione del rischio di catastrofi (fasi di prevenzione, preparazione, recupero e ricostruzione);
  • Sostenere direttamente programmi/progetti, metodologie di monitoraggio e valutazione e politiche e pianificazione delle IFI e dei rispettivi Stati clienti-beneficiari non solo nel settore della gestione delle catastrofi ma anche nei trasporti, habitat, energia, acqua e servizi igienico-sanitari;
  • Integrazione e trasferimento delle informazioni basate sull'OE nei processi operativi operativi dei singoli paesi e delle organizzazioni di sviluppo.

Portfolio

Il portfolio di servizi EO4SD DRR fornisce una serie di strumenti di osservazione della Terra che contribuiranno a ridurre il rischio di catastrofi fornendo servizi in una fase pre-evento (rischio, esposizione, vulnerabilità e mappatura del rischio) e post-evento (monitoraggio della ricostruzione) e supporto generale servizi di geoinformazione.

L'attuale portfolio comprende i seguenti prodotti/servizi. Questo elenco si evolverà con i risultati dell'impegno e delle attività di pianificazione strategica.

Planetek Italia, tra le altre attività, è coinvolta in modo specifico nella implementazione di servizi di mappatura e di geo-analisi, sviluppati utilizzando la propria piattaforma cloud Rheticus® (www.rheticus.eu).

  • Earth Observation supporting services
  • Subsidence monitoring
  • Landslides analysis
  • Earthquake hazard
  • Tsunamis hazard modelling
  • Flooding hazard modelling
  • Storm surge/Coastal flood analysis
  • Drought monitoring
  • Wild fires analysis
  • Exposure, vulnerability and risk assessment
  • Reconstruction monitoring

Scarica il Portfolio EO4SD DRR (brochure PDF)

Dove

Il progetto EO4SD DRR si concentra nelle zone in cui gli impatti dei disastri sono più rilevanti: Africa, Asia meridionale, Asia orientale - Pacifico, America latina. Le principali Banche Internazionali di Investimento che partecipano al progetto sono: Banca mondiale (World Bank), Banca asiatica di sviluppo (AdB), Banca interamericana di sviluppo (IADB), Banca africana di sviluppo (AfDB), Fondo verde per il clima (GCF), Banca di sviluppo dell'America latina (CAF) e Caribbean Development Bank (CDB).

Consorzio di progetto

Il progetto è implementato da un consorzio europeo di fornitori di servizi nel settore dell'osservazione della terra. Il consorzio integra la competenza tecnica EO e una vasta esperienza nello sviluppo di servizi di gestione geospaziale nel campo della riduzione dei rischi di disastro con Indra (Spagna, capofila), Gisat (Repubblica Ceca), Planetek Italia (Italia), Argans (Francia), ZAMG (Austria) e Luxspace (Luxembourg) con capacità di comunicazione di mappe aggiornate fornite da Nazka (Belgio).

Tutte le informazioni su: https://www.eo4sd-drr.eu/