Hexagon Geospatial Power Portfolio

Hexagon Geospatial Power Portfolio


Il Power Portfolio di Hexagon Geospatial unisce il meglio delle tecnologie per la fotogrammetria, il remote sensing, il GIS e la cartografia. I software ERDAS IMAGINE, Geomedia, IMAGINE Photogrammetry, APOLLO, sono le punte di diamante di tre suite, Producer, Provider e Platform, ricche di tool  specializzati e resi estremamente semplici ed intuitivi, per massimizzare la produttività di chi opera nel mondo dell'informazione geografica e geospaziale.



Quali sono le novità principali?
Machine Learning per la classificazione automatica di immagini satellitari e aeree, feature extraction, analisi GIS avanzate, supporto ai nuovi sensori satellitari.

Lo Spatial Modeler si conferma sempre di più come uno strumento trasversale e dinamico in cui le funzionalità di ERDAS IMAGINE, IMAGINE PHOGRAMMETRY e di Geomedia si fondono generando centinaia di piccoli e potenti operatori che il data analyst deve solo collegare tra di loro. Il geoprocessing diventa, così, un processo creativo che si adatta alle tue esigenze e ti permette di estrarre, in automatico, informazioni dai tuoi BIG DATA satellitari.

Maggiore efficienza e possibilità di personalizzare i tool caratterizzano anche le novità delle altre due suite della famiglia Hexagon: la Provider Suite (ERDAS APOLLO, compressione ECW) e la Platform Suite (Geomedia Smart Client, Geospatial Portal, ecc.).

ERDAS APOLLO 2018 dispone di un utile set di API RESTful che permette agli sviluppatori di utilizzare le funzionalità di APOLLO preferite (catalogazione automatica, geoprocessing via web, streaming di nuvole di punti) nelle proprie applicazioni, rendendo più semplice e rapida la customizzazione e l’integrazione con altre piattaforme. Da questo punto di vista anche il Single Sign-On, tramite l'autenticazione integrata di Windows, e la possibilità di comprimere i dati nel formato ECW o JPEG2000 cinque volte più velocemente (con Geocompressor) rappresentano importanti passi in avanti per la sicurezza e la user-experience.


Il Power Portfolio di Hexagon Geospatial unisce il meglio delle tecnologie per la fotogrammetria, il remote sensing, il GIS e la cartografia. In questa release i software ERDAS IMAGINE, Geomedia, IMAGINE Photogrammetry, APOLLO, ssono ulteriormente arricchiti di funzionalità e semplificati nel loro utilizzo. Tra le principali novità del Power Portfolio 2016:

  • Centinaia di nuovi operatori nello Spatial Modeler di ERDAS IMAGINE, per la creazione modelli di geoprocessing automatici;
  • Pieno supporto per i dati SENTINEL 1 e 2;
  • Spatial Modeler ora disponibile anche in Geomedia;
  • Compatibilità con il database Post-GIS;
  • Pieno controllo dei dati LiDAR in tutte le fasi del workflow GIS;
  • Capacità di processamento di dati geospaziali via Internet, con ERDAS  APOLLO, estese e potenziate;
  • Nuova interfaccia grafica per il Workflow Manger di Geomedia Smart Client;
  • Mobile SDK: nuovo toolkit for sviluppatori che permette di creare App con funzionalità GIS per  dispositivi iOS, Android e Windows.

Tutte le novità e i dettagli del Geospatial Portfolio 2014 di Intergraph. In questa master release si rafforza ulteriormente l’integrazione delle famiglie di prodotti GeoMedia ed ERDAS, puntando su strumenti di analisi evoluti e focalizzati sull’ottimizzazione delle performance nella gestione dei big data e nell’utilizzo di dispositivi mobile.


Brochure di presentazione del Geospatial Portfolio 2013 di Intergraph, realizzata in occasione del Tour mondiale di presentazione delle suite integrata di prodotti Geomedia, ERDAS IMAGINE, LPS, ERDAS Apollo, e di tutte le principali novità del 2013.