download corporate files

download corporate files

Geo4Dummies - Gli approfondimenti del GeoXperience


Geo4Dummies - Gli approfondimenti del GeoXperience è la collana tematica gratuita che Planetek Italia realizza per condividere le proprie conoscenze negli ambiti tecnologici e applicativi della Geomatica e dei settori che afferiscono al mondo geospaziale.



Qual è lo scenario attuale dei satelliti in orbita per l'osservazione della Terra, quali le caratteristiche delle immagini che acquisiscono?
E quali sono le opportunità di utilizzo di questi dati satellitari, che sono disponibili per lo più su base commerciale, ma in alcuni casi anche con licenze che ne consentono l'uso in modalità libera e gratuita?

Questo e-book tratta di questo e del futuro del telerilevamento da satellite, con le missioni già operative e quelle che saranno avviate da operatori commerciali e dall’Agenzia Spaziale Europea nell’ambito di Copernicus, il programma europeo per l'osservazione satellitare della Terra.

Massimo Zotti condivide anche visioni e prospettive future sulle nuove frontiere del telerilevamento, con l’avvento di mini e micro satelliti, e sulle questioni poste dalla crescente disponibilità di dati.

Scopri di più anche su:
http://www.massimozotti.it


Ebook - Il presente e il futuro dell’osservazione della Terra da satellite (Mobi)


Ebook - Il presente e il futuro dell’osservazione della Terra da satellite (Epub)

GeoXperience Magazine


Archivio

GeoXperience Magazine



In questo numero: I dati satellitari free & open. Rheticus®. Monitoriamo dallo Spazio l’ambiente marino-costiero, le aree incendiate, il consumo di suolo. Come prevenire i crimini ambientali. Agricoltura & satelliti, un futuro ricco di opportunità. Infrastrutture e territorio sempre sotto controllo. A caccia di perdite nelle reti idriche. Il targeting di precisione con coordinate geografiche 3D. Il segmento terra dei satelliti. Speciale Hexagon Geospatial.


In this issue - Focus on: Planetek Hellas 10 years in Space. Earth Observation: Free and Open Satellite Data; Rheticus®: continuous monitoring of the Earth changes; Supporting EU and local directives in coastal areas; Forest fires monitoring; Soil sealing detection services. Interoperability & SDI: SDIs on the Cloud; The EU INSPIRE Geoportal;geographic LOD for enhanced SDIs. Security & Defence: How we do prevent environmental crimes; Increasing targeting accuracy with 3D coordinates. Government, Planning & business: Civil & Construction workflows with EO data. Space: Space systems for EO and Cosmic exploration missions; Planck Added Value Interfaces; satellite ground segment.


In questo numero: Monitorare l’ambiente e il mare in Europa; Aree impermeabilizzate in Italia; Prevenire i crimini ambientali; Il Geoportale europeo INSPIRE; Geoportali per la smart governance; Preciso® Family & Cart@net; Monitorare le energie rinnovabili e le infrastrutture; intelligence geospaziale per la difesa e la sicurezza; Il segmento terra dei satelliti. Speciale Hexagon Geospatial Power Portfolio 2015.


In this issue - Earth Observation: EU Environment & marine services; Coastal Archaeological sites; Waste. Interoperability & SDI: Geographic Open Data; The EU INSPIRE Geoportal. Government, Planning & business: Preciso®, Cart@net, Civil & Construction workflows with EO data, infomobility & smart cities. Space: On Board Payload Data Processing, Cosmic Exploration, satellite ground segment. SHIRA satellite mission.


In questo numero: Mappe satellitari per la gestione degli impianti di desalinizzazione; Cart@net 2013; Perché liberare anche i dati satellitari; Planetek a supporto dell’esplorazione dell’Universo; Design Thinking in Marocco; Un mondo più Preciso®; Benessere equo sostenibile e indicatori (geospaziali); La forza del vento; Inserto: speciale Intergraph Geospatial Portfolio 2013.


In this issue: Planetek 2020 an evolving organization; Sealed areas according to GMES; Urban Heat Islands; Protecting marine & coastal environment; The European INSPIRE Geoportal; Design Thinking in Morocco; Towards geographic Linked Open Data; On Board Payload Data Processing; management and access to Planetary Data; SHIRA The first Italian user oriented satellite.


In questo numero: Planetek Italia: la nuova organizzazione; Gli Open Data Geografici; Smartcities e Smartmobility; GMES Initial Operations; Planetek & Intergraph: tutte le novità; Cart@net 2012; *inserto speciale Preciso®.


In questo numero: il Geoportale europeo INSPIRE; il Geoportale Emilia Romagna; GMES e il monitoraggio territoriale; l'uso dei dati LiDAR; Intergraph e ERDAS; impariamo a prevenire le frane; *inserto speciale Preciso®.


In questo numero: i dati di osservazione della Terra per la pianificazione urbanistica e la salvaguardia delle risorse marine; INSPIRE ed il riuso; ERDAS 2011 e le risorse on-line, il telerilevamento di prossimità.


In primo piano:Isole di calore in città; ERDAS 2011 per l’intelligence; Il satellite per la pianificazione urbanistica e gli incendi forestali; DEM ad alta risoluzione per il 3D; IDT Regionali e... interplanetarie.


In primo piano: troviamo le "case fantasma", GEOportale.it, monitoraggio costiero, dati LiDAR, ERDAS 10.1, immagini radar per le alluvioni.


In questo numero: Come cambia l’Uso del Suolo; Le frane si possono prevedere; Salviamo l’acqua!; A cosa servono le immagini radar; Dal dato alla Carta: il Valore Aggiunto; La nuova faccia di ERDAS IMAGINE 2010; ER Mapper: la compressione ECW è nata qui; ERDAS APOLLO: vinci la sfida dell’interoperabilità; Dal Desktop al Web con il Geoprocessing; Cart@net: le tue banche dati on-line con un click.


In questo numero: stereoscopia 3D; orto-immagini satellitari Preciso; Le nuove release di ERDAS IMAGINE, LPS e Image Web Server


Scarica il secondo catalogo con le novità su tutti i prodotti, i servizi a valore aggiunto ed i corsi offerti da Planetek Italia.


Scarica il catalogo che descrive tutti i prodotti, i servizi a valore aggiunto ed i corsi offerti da Planetek Italia.


Scarica il catalogo che descrive tutti i prodotti, i servizi a valore aggiunto ed i corsi offerti da Planetek Italia.