Moduli aggiuntivi ad LPS

Moduli aggiuntivi ad LPS


Moduli Aggiuntivi ad LPS

 

IMAGINE AUTO DTM

AUTO DTM include funzionalità avanzate per una rapida e accurata generazione automatica di modelli digitali della superficie e nuvole di punti attraverso tecniche sofisticate che includono sistemi di validazione e di reporting dei risultati. AUTO DTM rende disponibili diversi algoritmi:

  • ATE - Sparse Matching:  il metodo più rapido per l'estrazione di DSM. Compatibile sia con immagini prodotte da sensori aerofotogrammetrici (ad. esempio Leica ADS) che con satelliti con capacità di acquisizione stereo (ad esempio SPOT , IKONOS, QuickBird, WorldView, GeoEye, etc.).
  • eATE - Dense Matching:  consente di generare automaticamente modelli digitali della superficie mediante un algoritmo di correllazione pixel by pixel  (con un rapporto di 1:1) che permette di ottenere prodotti con un'alta densità di informazionie un ottimo controllo del lavoro mediante diversi strumenti per l'affinamento dei risultati.
  • XPro Semi-Global Matching (SGM): genera modelli altimetrici ad altissima risoluzione processando immagini acquistite con camere fotogrammetriche digitali e dati da drone.
  • Tridicon Semi-Global Matching: permette, in aggiunta alle funzionalità di Xpro, l’elaborazione di immagini stereoscopiche satellitari che possono essere modellate mediante i polinomi RPC.


Terrain Editor

T.E. fornisce strumenti di editing puntuale, lineare e areale necessari a correggere il DTM utilizzando una coppia di immagini stereo come dato di sfondo. Terrain Editor supporta molti formati di DTM tra cui SOCET SET TINs, SOCET SET GRIDs, Terramodel TINs cosi come DEM raster.

 

ORIMA DP

ORIMA DP (Digital Photogrammetry) per LPS è un software per la gestione dell’orientamento, semplice da usare , che processa grandi quantità di coordinate di immagini, punti di controllo e coordinate GPS. Con ORIMA è possibile effettuare triangolazioni e analisi a blocchi, che permettano di minimizzare le operazioni di rimisura focalizzandosi sull’individuazione e l’eliminazione degli errori.

ORIMA supporta l’APM (Automatic Point Measurement) e la funzione di trasferimento punti dei sistemi DPW, che permette di misurare e trasferire automaticamente i tie points ed i punti di controllo.
Tra le principali caratteristiche di ORIMA:

  • Bundle adjustment e self-calibration allo stato dell’arte
  • Processamento di dati aerei GPS e dati di attitude IMU, incluse le fluttuazioni GPS ed i parametri di disallineamento delle unità di misura inerziale (IMU)
  • Visualizzazione di immagini multiple durante misurazione di punti
  • Permette la triangolazione di immagini ADS40 e frames
  • APM (misurazione automatica dei tie points)
  • Nuovo approccio APM che gira su grossi blocchi utilizzando processamento per sotto-blocchi lanciati in contemporanea o in sequenza
  • Supporta processi APM multipli, che permettano utilizzo migliorato di processori multipli o processori multi-core
  • Misurazione di punti di controllo semi-automatica stereo e mono
  • Misurazione dei punti di controllo per scene ADS40
  • Gestione della memoria superiore nei dati di orientamento ADS40


PRO600

PRO600 fornisce all’utente strumenti di base CAD flessibili e semplici da apprendere, per la cartografia digitale a larga scala. L`editing avviene partendo da coppie stereo e includendo segnali, simboli, colori, spessore delle linee, tipologie di linee e forme.

ESTENSIONI ERDAS PER ARCGIS

Condividi