Angelo Amodio

Angelo Amodio


SpaceStream SBU - Senior Technical Specialist

Posizione in Planetek Italia: SpaceStream SBU - Senior Technical Specialist.

Formazione: Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica, indirizzo Calcolatori Elettronici, presso il Politecnico di Bari.

Lingue Conosciute: Italiano (madre lingua); Inglese (fluente).

Esperienze: Dal 1998 lavora nell’ambito della ricerca e sviluppo per applicazioni IT e spazio. In questo settore ha maturato competenze in Program e Project Management, gestendo progetti complessi in ambito nazionale ed europeo, nel business development, nonché nel marketing e comunicazione, organizzando eventi per vari progetti e partecipando alla realizzazione di servizi televisivi e giornalistici su testate nazionali. Dopo la laurea, lavora fino al 2004 presso il Centro di Geodesia Spaziale per Tecnomare SpA (del gruppo ENI) nel settore della robotica spaziale, poi dal 2004 al 2017 per Galileian Plus (del gruppo Esri Italia) e Esri Italia nel settore della navigazione satellitare, delle applicazioni dell’Osservazione della Terra da satellite e dei Sistemi Informativi Territoriali. È stato il coordinatore del progetto H2020 Moses, del progetto europeo FP7 GAL e di progetti finanziati dall’Agenzia Spaziale Italiana dedicati all’uso di tecnologie EO per la gestione dei rischi naturali. È stato inoltre responsabile della Business Unit IT & Space di Galileian Plus dal 2011 al 2012. Attualmente lavora in Planetek Italia nella Spacestream SBU, gestendo progetti per ASI e ESA, e coordinando gare e offerte.

 

Blog

in evidenza

“[SpaceShips]… are not merely vessels,that is, empty things you put stuff into;they were things, beings in their own right, at least.a being, and perhaps a lot more so…” (Matters, Ian M. Banks) In the famous novel by Philip Dick, there are a lot of considerations about machines’ ethics and thinking well exposed in...