Monitorare le infrastrutture e il territorio a rischio frana e instabilità

Monitorare le infrastrutture e il territorio a rischio frana e instabilità

Tu sei qui

Come rilevare e monitorare frane e rischi di instabilità sulle aree urbane, grandi infrastrutture e del territorio circostante, per prevenire i rischi dei disastri naturali?

Planetek Italia ha messo a punto Preciso® landslide, un nuovo prodotto geoinformativo, basato su dati satellitari, in grado di monitorare e fornire informazioni periodiche sulle situazioni di instabilità e sulle frane, che possono recare danni a edifici, strade, ferrovie e altre infrastrutture critiche.

Preciso® landslide sarà presentata in ottobre a due eventi internazionali. L'ITS Congress and Exhibition (Bordeaux, Francia, 5-9 ottobre 2015), il più grande evento al mondo nei sistemi di trasporto intelligenti e dei servizi (ITS), e l'Expert Meeting iObčina/iKomunala 2015 (Laško, Slovenia, 8 October 2015), un evento specificamente dedicato alle amministrazioni pubbliche slovene.

All'ITS Congress and Exhibition, Planetek Italia è tra le 22 aziende europee selezionate dal consorzio JUPITER per partecipare all'EGNSS Application Village (stand Giove) e per organizzare, insieme a GSA (the European GNSS Agency), Enti Locali e altre piccole e medie imprese, un ricco programma di incontri ed eventi. Lo scopo del consorzio è quello di contribuire a dimostrare i benefici che lo spazio può portare alle applicazioni ITS.

All'Expert Meeting iObčina/iKomunala 2015, organizzato da Kaliopa d.o.o., partner sloveno di Hexagon Geospatial, Planetek Italia presenta come Preciso® landslide, utilizzando o dati satellitari Synthethic Aperture Radar (SAR), è in grado di misurare i movimenti sub-centimetrici del terreno, fornendo aggiornamenti periodici sui movimenti franosi che mettono a rischio grandi infrastrutture o aree urbane.

Links: